Aureliano - Storia



Il Centro Attività Musicali Aureliano da oltre 40 anni anni è una realtà culturale nel quartiere Aurelio di Roma. Sorto nell’ottobre del 1973 per iniziativa di Bruna Liguori Valenti che ne è stata fondatrice, presidente e direttore artistico, l’Aureliano è un punto di incontro e aggregazione per bambini, ragazzi, giovani che desiderano “fare musica insieme”. Da sempre all'avanguardia, ha avuto tra i suoi allievi moltissimi musicisti, che hanno iniziato qui il loro percorso musicale.
Straordinario impegno è da sempre rivolto all’attività corale: le voci bianche e il coro femminile hanno raggiunto livelli artistici di eccellenza, conseguito premi significativi in concorsi nazionali e internazionali e collaborato con le più importanti istituzioni musicali in Italia e nel mondo.
Un’attenzione particolare viene dedicata alla voce in tutte le sue espressioni: dalla polifonia classica alla musica contemporanea, dai laboratori di tecnica e improvvisazione vocale, ai Campus musicali rivolti a cantori, insegnanti e direttori di coro sulla musica contemporanea.
Nel corso degli anni il Centro ha espresso molteplici iniziative: la Rassegna di Musica Contemporanea per cori di Voci Bianche, “Uniti Per Cantare” per il Giubileo, il Premio di composizione “Paolo Valenti - Musica E Sport”.

Una menzione speciale merita l’iniziativa annuale “Rassegna Prime Esecuzioni” e il Convegno conclusivo “Percorsi Didattici In Musica” che, dal 2000 al 2010 vede a confronto compositori e direttori di coro. Dal 2004 al 2007 ha ottenuto per le sue iniziative i patrocini delle più importanti istituzioni del mondo corale e musicale e dell’Assessorato alla Cultura del Comune e della Provincia di Roma.
Il 24 novembre 2017 La Rassegna/Concorso Prime Esecuzioni torna dopo una pausa di 7 anni e ha un valore particolare per l’Aureliano che ha voluto dedicare l’iniziativa alla memoria della sua fondatrice. Nel prestigioso Teatro Palladium di Roma 12 cori presentano brani dei compositori vincitori dei concorsi precedenti, selezionati dalla commissione coordinata dal Maestro José Maria Sciutto, Direttore Artistico della manifestazione. Apre la rassegna la CorAle Femminile Aureliano, diretta da Piera Lanciani. La manifestazione, organizzata con il MIUR - Comitato Nazionale per l’Apprendimento Pratico della Musica per tutti gli studenti, con il patrocinio della SIEM, della FENIARCO, dell’ARCL, di Nuova Consonanza e con il sostegno dell’Università Roma Tre, trae ispirazione dagli insegnamenti di Bruna Liguori Valenti che ha sempre sostenuto l’importanza di una stretta collaborazione tra compositori, direttori di coro e coristi nel lavoro comune di stesura e realizzazione dei brani. Il concorso/rassegna ha un duplice scopo: sensibilizzare gli autori alla produzione di brani originali per cori di voci bianche e giovanili con finalità didattiche e avvicinare i giovani esecutori alla musica contemporanea.